Normix

Cos’è il Normix?

Normix è un farmaco con principio attivo a base di Rifaximina, appartenente alla categoria degli antibiotici indicati per trattare la diarrea provocata da infezioni dell’apparato gastrointestinale causate da batteri sensibili. E’ utile anche nella prevenzione di infezioni dovute ad interventi chirurgici, mentre non ha alcuna efficacia sulle gastroenteriti di origine virale. Il farmaco è anche utilizzato per trattare la sindrome del colon irritabile. Ecco tutto quello che devi sapere su Normix.

A cosa serve e quando viene prescritto?

Il Normix è un antibiotico che serve per la diarrea e viene principalmente prescritto nei casi in cui ci sono delle infezioni intestinali acute e croniche sostenute da batteri, in particolare quando si tratta di diarrea del viaggiatore ed enterocoliti.

In generale, Normix viene prescritto nei seguenti casi:

  • Infezioni intestinali acute e croniche sostenute da batteri
  • Sindromi diarroiche (di causa batterica)
  • Diarrea del viaggiatore ed enterocoliti dovute ad alterazione della flora microbica intestinale
  • Prevenzione delle infezioni prima e dopo un intervento chirurgico del tratto gastroenterico
  • Come supplemento nella terapia dell’iperammoniemia, un disturbo caratterizzato da una quantità eccessiva di ammoniaca nel sangue
  • Nel trattamento della sindrome dell’intestino irritabile

Normix e colon irritabile

Riguardo all’uso di Normix per il colon irritabile le opinioni sono controverse. La sindrome del colon irritabile è infatti un disturbo molto diffuso ma di cui le cause che la determinano non sono ancora note. Tuttavia, affligge sempre più spesso soggetti con un’età compresa fra i 20 e i 40 anni, per la maggior parte donne.

Ad ogni modo, è riconosciuta l’efficacia della Rifaximina nel trattamento dell’intestino irritabile con diarrea, se questa viene assunta per due settimane. In questo lasso di tempo, infatti, si nota una riduzione notevole del gonfiore, del dolore addominale e dell’espulsione di feci liquide.

Come funziona?

Il principio attivo a base di rifaximina del Normix appartiene alla categoria delle rifamicine, particolarmente indicate per le infezioni dell’intestino in quanto agisce direttamente su di esse senza interferire sugli altri organi.

  1. Assunto per via orale il farmaco passa infatti dalla bocca e raggiunge il tratto intestinale mantenendo la sua elevata concentrazione.
  2. Viene quindi assorbito in maniera molto scarsa nell’organismo e svolge di conseguenza la sua azione battericida solamente a livello del tratto intestinale, evitando ogni problema di tossicità.

Il Normix agisce con efficacia su un’ampia gamma di infezioni batteriche intestinali sconfiggendole con successo.

Nell’assunzione del farmaco è indispensabile seguire scrupolosamente le indicazioni fornite dal medico e seguire il trattamento per almeno tre giorni, almeno fino a quando non scompaiono i sintomi.

E’ comunque consigliabile in molti casi fare un ciclo completo, che consiste in genere nell’assunzione di una intera confezione del prodotto. In questo modo non ci saranno recidive e non ci sarà spazio per un ulteriore rafforzamento dei batteri intestinali che hanno causato i sintomi.

Va assunto prima o dopo i pasti?

Non fa nessuna differenza se il Normix viene assunto prima o dopo i pasti, e non influisce in alcun modo nella sua efficacia, quindi lo si può assumere quando si preferisce.

Funziona per la diarrea?

Sì, il Normix è un antibiotico molto efficace per contrastare la diarrea e anche in casi di diarrea acuta, spesso provocata da infezioni batteriche di vario tipo, si rivela utilissimo. La sua azione porta all’eliminazione delle feci acquose e tende a ridare loro consistenza.

La terapia con rifaximina si rivela infatti di grande aiuto per combattere la sindrome del colon irritabile con prevalenza diarroica e assicurare un notevole miglioramento dei sintomi.

A differenza della ciprofloxacina (per tanto tempo considerata una terapia perfetta per la diarrea e che nel tempo ha invece favorito la formazione di ceppi batterici resistenti) il Normix agisce riportando equilibrio nella flora microbica intestinale ed eliminando anche i fastidi provocati dai sintomi dell’intestino irritabile.

Riassumendo, Normix in caso di diarrea garantisce:

  • Assorbimento dell’aria in eccesso
  • Maggiore consistenza delle feci
  • Riporta equilibrio nella flora intestinale
  • Migliora i sintomi del colon irritabile

Dopo quanto fa effetto il Normix?

Nella maggior parte dei pazienti trattati Normix agisce praticamente già qualche giorno dopo l’assunzione, e in molti casi anche da subito manifesta la sua azione antibiotica e disinfettante.

Quanto costa?

Normix viene venduto in confezioni contenenti 12 compresse da 200mg rivestite con film al prezzo di 8.32€. Il granulato per sospensione orale 2g/100ml da 60 ml costa invece 4.80€.

Serve ricetta?

Si, il Normix è un farmaco che va prescritto obbligatoriamente con la ricetta. Infatti, vi sono dei casi in cui va assunto sotto stretto controllo medico, come quando si prendono determinati tipi di farmaci.

Interagisce con altri farmaci?

In alcuni casi sì. Devono avvisare il medico coloro che hanno bisogno di prendere Normix e hanno assunto da poco o continuano ad assumere farmaci come il warfarin, la ciclosporina, gli antiaritmici o gli antiepilettici. Il farmaco potrebbe interferire anche con i seguenti prodotti:

  • Daclatasvir
  • Bosutinib
  • Eliglustat
  • Ibrutinib
  • Ledipasvir
  • Flibanserin

Devono informare il medico anche coloro che assumono carbone attivo: costoro devono assumere Normix almeno 2 ore dopo aver preso il carbone attivo.

Inoltre, chi utilizza contraccettivi orali contenenti estrogeni potrebbe riscontrare una diminuzione della loro efficacia dopo aver assunto Normix. Chi utilizza contraccettivi orali con quantità di estrogeni al di sotto di 50 mcg dovrà dunque optare per altri prodotti di contraccezione se deve assumere il farmaco.
Si tratta di una precauzione da non sottovalutare soprattutto per chi assume pillole anticoncezionali o altri prodotti simili, per non ritrovarsi con gravidanze indesiderate.

Infine, i soggetti che soffrono di gravi disturbi epatici devono assumere Normix con cautela per evitare eventuali problematiche.

Posologia

Normix è presente sotto forma di compresse da 200 mg e di sospensione orale. La posologia può subire delle variazioni riguardo alla quantità e alla frequenza, ma deve essere il medico a decidere, in base alle sue considerazioni sulle condizioni del soggetto e del disturbo da trattare. Il dosaggio può tuttavia subire delle variazioni notevoli nel caso si tratti di bambini.

E’ comunque bene sottolineare che, a parte diversa prescrizione medica, il trattamento non deve superare i 7 giorni. Ecco la posologia indicata per i vari disturbi.

Come trattamento per la sindrome del colon irritabile la dose ideale è di:
Adulti – il dosaggio per la sindrome dell’intestino irritabile con diarrea prevede l’assunzione di una compressa da 550 mg per via orale tre volte al giorno per 14 giorni.

Come trattamento per la diarrea la posologia consigliata è la seguente:
Adulti e bambini oltre i 12 anni – 1 compressa da 200 mg o 10 ml di sospensione orale, pari a 200 mg di Rifaximina, ogni 6 ore. Assumere il farmaco per via orale con o senza cibo e in assenza di diversa prescrizione medica la durata della terapia è di 7 giorni.

In ogni caso, quando si decide di assumere Normix, è sempre opportuno che sia fatto sotto supervisione medica.

Modalità di somministrazione

Sia le compresse rivestite con film che il granulato per sospensione vanno assunti per via orale. Le compresse vanno prese con un bicchiere d’acqua, mentre la sospensione deve essere preparata seguendo le istruzioni fornite sul foglietto incluso nella confezione, che prevedono l’aggiunta di acqua fino al segno di livello indicato nel flacone.

Una volta messa l’acqua bisogna agitare con cura e poi aggiungerne ancora fino a che la sospensione non raggiunga il livello segnato nel flacone.

Agitare energicamente ogni qualvolta si deve assumere la sospensione e regolarsi per la quantità con il misurino dosatore in dotazione con il farmaco.

Ogni misurino corrisponde a 5 ml di sospensione, pari a 100 mg di principio attivo. La sospensione può essere conservata a temperatura ambiente per 7 giorni.

Il farmaco viene prescritto per trattare una determinata condizione patologica, quindi mai assumerlo di testa propria per un’altra infezione batterica, ma consultare sempre il medico per avere la sua approvazione.

Invece, nel caso ci si dimentica di prendere il farmaco non c’è alcun bisogno di allarmarsi, ma basta assumere la dose successiva all’ora prestabilita. Evitare assolutamente di assumere una doppia dose per compensare quella dimenticata.

E’ consigliabile procedere nell’assunzione del farmaco seguendo le istruzioni ricevute dal medico, in quanto è importante portare a termine la terapia per combattere l’infezione intestinale e tornare a stare bene.

Cosa fare in caso si prende una dose eccessiva di Normix?

Se si assume una dose maggiore di quella necessaria e si manifestano sintomi gravi come capogiri o problemi di respirazione è consigliabile avvisare subito il medico oppure recarsi al pronto soccorso.

Si può prendere in gravidanza?

Come per ogni altro farmaco, anche per il Normix sorge la domanda se si può prendere in gravidanza. Tenendo presente che quando ci si trova in stato interessante l’ideale sarebbe evitare ogni tipo di farmaco se non è effettivamente necessario, anche per quanto riguarda il Normix è sconsigliata l’assunzione.

Infatti, in via precauzionale il farmaco non deve essere assunto, nonostante non vi siano conferme su eventuali rischi riguardanti l’uso di rifaximina durante la gravidanza.

La stessa cosa vale anche per l’allattamento: anche in questo periodo è sconsigliata l’assunzione di Normix e anche se non vi sono dati che confermano eventuali conseguenze non è tuttavia possibile escludere dei rischi per i neonati che vengono allattati al seno.

Proprio per questo è consigliabile scegliere una delle due soluzioni, ovvero interrompere l’allattamento e assumere Normix o viceversa, e mai optare per entrambe insieme.

Quali sono gli effetti collaterali?

In genere i pazienti che assumono questo farmaco non hanno gravi effetti collaterali, anche se deve essere chiaro che Normix viene prescritto solo quando il medico ritiene che il paziente ne possa trarre beneficio e sia indispensabile per alleviare i sintomi.

E’ tuttavia controindicato in pazienti che presentano ipersensibilità accertata alla rifaximina o ad altri principi attivi appartenenti alla stessa categoria. E’ anche controindicato per i pazienti che presentano patologie intestinali tipo lesioni intestinali tendenti all’ulcera oppure ostruzioni anche parziali.

Se il farmaco viene assunto in presenza di lesioni o ostruzioni la rifaximina potrebbe essere assorbita dall’organismo e questo potrebbe portare alterazione nelle urine, che diventerebbero di colore rossastro.

Tra gli effetti collaterali del Normix i più comuni sono cefalea, vertigini, diarrea, flatulenza, dolori addominali, costipazione, febbre, vomito, nausea, gonfiore, prurito, allergie, problemi di respirazione.

Se si avvertono vertigini o sonnolenza è preferibile non mettersi alla guida di veicoli oppure usare macchinari di qualsiasi tipo, poiché la rifaximina può alterare le capacità di guida. Altri effetti collaterali possono essere:

  • Infezioni da candida
  • Infiammazioni o infezioni del naso e della gola
  • Herpes alle labbra
  • Risultati anormali dell’esame del sangue
  • Riduzione dell’appetito
  • Disidratazione
  • Nervosismo
  • Mal di testa localizzato
  • Sensazione di formicolio
  • Dolore all’orecchio
  • Palpitazioni, vampate di calore
  • Dolore allo stomaco
  • Difficoltà digestive
  • Dolori muscolari
  • Labbra secche
  • Feci dure
  • Muco nelle feci
  • Sangue nelle urine
  • Affaticamento
  • Sudore freddo
  • Gonfiore alle braccia o alle gambe
  • Sintomi simili a quelli dell’influenza

In cari rari il farmaco Normix può causare disturbi a livello del sistema vascolare, epatobiliare, renale, muscolo scheletrico e cutaneo, ma si tratta quasi sempre di eventi poco rilevanti e di breve durata.

Altrettanto raramente può causare una grave condizione intestinale e ciò avviene quando è presente un tipo di batterio piuttosto resistente.

Inoltre, è importante sottolineare che la presenza del saccarosio fra i componenti del farmaco potrebbe causare effetti collaterali nei soggetti che soffrono di intolleranza verso glucosio, lattosio e fruttosio.

Per evitare ogni minimo rischio è dunque sempre consigliabile avvertire il medico, soprattutto se vi sono sintomi persistenti come crampi, dolore allo stomaco o all’addome, diarrea persistente, sangue o muco nelle feci.


Studi e fonti (PubMed)

Normix e sindrome da colon irritabile

Fonte World J Gastroenterol. 2009 Jun 7;15(21):2628-31.

Small intestine bacterial overgrowth and irritable bowel syndrome-related symptoms: experience with Rifaximin – Peralta S, Cottone C, Doveri T, Almasio PL, Craxi A.

In questo studio sono state approfondite le cause e rimedi della sindrome del colon irritabile. L’attenzione è stata concentrata soprattutto sull’aumento della crescita batterica intestinale, ritenuta responsabile della patologia della sindrome del colon irritabile nella popolazione italiana. La terapia con rifaximina si è rivelata efficace nel contrastarla.

Normix e trattamento della diarrea acuta

Fonte Gut Liver. 2010 Sep;4(3):357-62. Epub 2010 Sep 24.

Efficacy of rifaximin compared with ciprofloxacin for the treatment of acute infectious diarrhea: a randomized controlled multicenter study – Hong KS, Kim YS, Han DS, Choi CH, Jang BI, Park YS, Lee KM, Lee ST, Kim HS, Kim JS.

Spesso la diarrea acuta viene associata a infezioni batteriche di diverso genere. Per molto tempo una delle terapie più diffuse e utilizzate è stato il trattamento con ciprofloxacina, che ha dato origine ad un gran numero di ceppi batterici molto resistenti. In questo esperimento randomizzato è emerso come la rifaximina si riveli più efficace della ciprofloxacina nell’assicurare una regressione della diarrea. Infatti, nel 78 % dei casi trattati la patologia è migliorata e oltre la metà dei pazienti hanno riacquistato una corretta salute intestinale.

Normix e dolore addominale in età pediatrica

Fonte J Pediatr Gastroenterol Nutr. 2011 Jan 12.

Double-blind, Placebo-controlled Antibiotic Treatment Study of Small Intestinal Bacterial Overgrowth in Children With Chronic Abdominal Pain – Collins BS, Lin HC.

Questo studio, contrariamente a quanto affermano i vari studi riguardo l’efficacia della rifaximina nel contrastare l’eccessiva crescita batterica intestinale nella sindrome da colon irritabile, dimostra invece come nei bambini con forte dolore addominale non abbia esiti positivi. Al contrario, un breath test di controllo al lattulosio effettuato a 4 settimane dalla fine della cura risulta nella norma nell’ 86% dei pazienti in precedenza tutti positivi.

Quanto hai trovato utile questo articolo?

Clicca su una stella per votarlo!

Media 4.9 / 5. Voti: 7

Nessun voto per ora! Sii il primo a votare

Ci dispiace che questo post non ti sia stato utile!

Aiutaci a migliorare!

Come possiamo migliorare questo articolo?